School of Joy Home Page
La scuola


THE SCHOOL OF JOY
"AL-FARAH"

La scuola della Gioia è stata fondata nel 1993 in Beit Sahour, la città dei pastori, distante solo poche miglia, dal posto in cui è nato il nostro salvatore Gesù (Chiesa della Natività – Betlemme). la scuola fondò la scuola per migliorare la qualità complessiva della vita di studenti con bassi risultati accademici nella più vasta area di Betlemme.

La dura situazione politica ed economica che la nostra area sta attraversando ha colpito quasi tutti i membri della nostra comunità ed in special modo i bambini e i giovani. Un numero sempre maggiore di bambini vengono abbandonati fuori dalle scuole e lasciati per la strada, in special modo coloro che ottengono bassi risultati accademici o che provengono da famiglie povere. Avuta notizia dell’allarmante numero di bambini abbandonati a girovagare per le strade e rispondendo alla richiesta di genitori sconvolti, avviò questa scuola speciale per bambini con bisogni particolari e per poveri orfani. Reclutò sei insegnanti ai quali versava meno della metà di un normale stipendio, fornì la scuola di banchi, sedie e attrezzature. La scuola fa affidamento soprattutto sulle generose donazioni della comunità locale ed internazionale, in aggiunta alle piccole somme raccolte dagli studenti che possono pagare.

La Scuola della Gioia attualmente si occupa di 51 bambini tra i 6 ed i 14 anni e di 7 ragazzi tra i 16 ed i 23 anni. La scuola è considerata la loro casa ed offre i suoi servizi ai poveri, bambini orfani, ed anche bambini con difficoltà di apprendimento indipendentemente dalla razza, dalla religione o dal colore della pelle. Ha una costante richiesta di accoglienza per nuovi studenti. C’è una lista di attesa di almeno 50 bambini “a rischio”.
Parecchi dei bambini accolti in questa scuola soffrono per bassi risultati accademici dovuti a Minimi danni al cervello, cattive condizioni ambientali famigliari, o cattiva scolarità. I bambini con minimi danni al cervello riguardano bambini con dislessia, lesioni all’emisfero destro, problemi di apprendimento, problemi di autismo, ecc.

La nostra missione è di riabilitare i bambini con disfunzioni mentali o alterati emozionalmente preparandoli per una maggiore autosufficienza e un modo di vivere indipendente, e renderli membri produttivi della società. Fin dall’inizio abbiamo lavorato sui diritti etici ed umani per questi bambini, in modo che essi possano vivere una vita migliore di umana esistenza. Una delle cose che privilegiamo è quella di togliere i bambini christmas2006dalla strada. Bisogna dare segnali di simpatia al fine di dare a questi bimbi il loro diritto all’educazione. Sta operando sulla base del Vangelo di nostro Signore Gesù Cristo, esso sarà un lavoro della divina provvidenza.

La scuola consiste di diverse classi per insegnare e di alcuni laboratori per un training professionale e lavoro di intaglio su legno di ulivo. La scuola fornisce anche alcune facilitazioni per spettacoli sia interni che esterni. La scuola assicura anche ai ragazzi il trasporto da e verso casa.

Gli scopi della scuola:

  • Prevenire il deteriorarsi dei problemi dei bambini di strada.
  • Assicurare ai ragazzi una scolarità appropriata ai loro bisogni e metterli in condizione di recuperare in modo che possano ritornare alla scuola normale al più presto possibile.
  • Incrementare la qualità della vita per ragazzi che hanno bassi risultati accademici nella grande regione di Betlemme.
  • Prevenire la crescita della popolazione dei bambini palestinesi di strada.
  • Fornire condizioni ambientali sicure a bambini che sono stati emarginati dalla scolarità normale e permettere loro di continuare la loro formazione scolastica recuperandoli e facendoli rientrare in una scuola normale al più presto.
  • Accettare le differenze come una normalità e non come scusa per respingere, rigettare o ridicolizzare. Dare un’opportunità ai disabili acquisendo la completa ed effettiva educazione di cui necessitano.

Noi troviamo le difficoltà stimolanti, noi crediamo che l’istruzione sia per tutti